Lubiana

Vivace, elegante e ben curata, Lubiana è una località caratterizzata da un ricco patrimonio sia storico che architettonico ed è la meta perfetta per un fine settimana romantico.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Nota come “la città dei draghi” Lubiana (o Ljubljana) è la capitale della Slovenia ed è una cittadina elegante, ordinata e ben curata. Situata a soli 140 km da Zagabria, Lubiana si presenta come una tappa facile da inserire per chi viaggia da o per la Croazia in macchina oppure, data la vicinanza dei due paesi, come gita giornaliera da intraprendere durante un soggiorno in terra croata. La posizione della città, che si trova tra la Croazia, l’Italia, l’Austria e l’Ungheria ha fortemente influenzato la sua storia e la sua cultura ha subito influenze tedesche, slave e latine.

Lubiana ha origini davvero antiche tanto che tracce di insediamenti risalenti al 2000 a.C. sono state trovate nelle zone attorno alla città. Nel corso dei secoli, qui si sono susseguite le dominazioni prima dei Veneti e poi dei Romani che nel I secolo a.C. costruirono lungo la strada militare che collegava Aquileia al Danubio il castrum di Aemona (o Iulia Aemona). Per la sua collocazione strategica nella zona nord-orientale dell’Italia, la città subì purtroppo anche numerose incursioni barbariche.

Attorno al XIII secolo, però, Lubiana venne conquistata dagli austriaci e rimase sotto la loro dominazione fino agli inizi del XIX secolo, quando passò per un breve periodo sotto il controllo francese per poi ritornare nuovamente in mano all’impero austro-ungarico. Dopo la seconda guerra mondiale, Lubiana entrò a far parte del Regno di Jugoslavia fino al 25 giugno 1991 quando la Slovenia ottenne l’indipendenza e Lubiana diventò capitale.

Il centro della città è riuscito conservare un nucleo più antico, dove si trovano monumenti dell’epoca medioevale, edifici in stile barocco ed elementi in Art Nouveau, mentre in un’area più moderna si trovano edifici di più recente costruzione e palazzi.

Cosa vedere a Lubiana

Lubiana presenta diversi siti di interesse da scoprire e la visita alla città può richiedere una giornata piena o meglio un week-end. Il centro si può tranquillamente scoprire a piedi dato che è chiuso al traffico automobilistico ed è caratterizzato da un’atmosfera vivace e rallegrata dalla presenza di ristoranti tipici, bar, locali e negozi. I principali siti di interesse di possono raggiungere a piedi oppure con una tranquillo giro in bicicletta. Molte edifici e monumenti presenti nel centro storico sono stati ideati dal celebre architetto sloveno Jože Plečnik (1872-1957) che ha realizzato opere come il Triplice Ponte, la Biblioteca Nazionale e il mercato centrale.

Castello di Lubiana

1Grajska planota 1, 1000 Ljubljana, Slovenia (Sito Web)

Il Castello di Lubiana si trova nella collina Grajska Planota a 366 metri sopra il livello del mare ed era stato originariamente costruito nel XII secolo per difendersi dalle invasioni turche. Considerato uno dei simboli della capitale slovena, il Castello è stato purtroppo ricostruito negli anni ’60 anche se sono ancora visibili resti del complesso più antico. Nel corso dei secoli gli Asburgo effettuarono diversi lavori di modifica e ampliamento della fortezza e verso la metà del XVII secolo il castello perse il suo ruolo difensivo per diventare prima un magazzino militare e poi una prigione.

È possibile raggiungere il castello tramite una funicolare che si prendere proprio nel centro storico della città, vicino alla zona del mercato, oppure percorrendo a piedi uno dei bellissimi sentieri che salgono dalle piazze Vodnikov trg, Stari o Mestni trg. Il Castello oltre ad offrire una meravigliosa vista panoramica sulla città ospita al suo interno anche il Museo della Storia slovena e il Museo delle Marionette. Questo sito è spesso sede anche di esposizioni, eventi culturali e manifestazioni.

Piazza Prešeren

2Prešernov trg 1, 1000 Ljubljana, Slovenia

Piazza Prešeren è stata costruita dove un tempo sorgeva l’entrata alla città murata di Lubiana, mentre ora rappresenta il cuore della capitale e ospita siti di interesse come il Triplice Ponte e la famosa Chiesa dell’Annunciazione. Al centro della piazza si trova la statua dedicata al poeta sloveno France Prešeren (1800-1849), uno dei più grandi esponenti del romanticismo europeo. La statua è realizzata dall’architetto Max Fabiani e dello scultore Ivana Zajec ed è stata inaugurata nel 1905.

Chiesa dell'Annunciazione della Vergine

3Prešernov trg 4, 1000 Ljubljana, Slovenia (Sito Web)

In Piazza Prešernov si trova il monastero dei francescani con la Chiesa dell’Annunciazione che fu costruita attorno alla metà del XVII secolo. In seguito al terremoto che ha colpito la città nel 1895, la chiesa ha subito diversi lavori di restauro che ne hanno parzialmente cambiato l’aspetto originale.

La facciata ora si presenta di colore rosa e ospita una statua bronzea della Vergine, mentre all’interno la chiesa ospita l’altare maggiore, che è stato realizzato dallo scultore Francesco Robba nel XVIII secolo, e affreschi di Matevž Langus.

Tromostovje, il triplice Ponte

4Stritarjeva ulica, 1000 Ljubljana, Slovenia (Sito Web)

Sviluppatasi attorno al corso del fiume Ljubljanica, Lubiana ha visto nel corso degli anni la costruzione di molti ponti che erano necessari per passare da un lato all’altro della città. Il più famoso tra questi è sicuramente il Triplice Ponte (Tromostovje). Costruito nel medioevo in legno, il ponte collegava inizialmente i paesi dell’Europa occidentale con quelli dell’Europa sudorientale. Con il tempo il ponte in legno fu sostituito da uno in pietra e, agli inizi del Novecento, Plečnik aggiunse alla passerella centrale altre due passerelle laterali (destinate ai pedoni) che erano collegate con delle scale alla terrazza principale.

Plečnik realizzò una vera e propria opera d’arte che ora è considerata uno dei simboli di Lubiana ed è una tappa da non perdere durante una visita alla città.

Ponti di Lubiana

Sono diversi i ponti che potete attraversare nel centro della città. Tra i tanti, non mancate il Ponte dei Draghi5 che è decorato con numerose statue di drago, un essere che è considerato il simbolo e il protettore di Lubiana. Secondo un’antica leggenda, infatti, la capitale slovena fu fondata da Giasone l’eroe greco che, dopo aver trovato il famoso Vello d’oro nella Colchide, durante suo il viaggio di ritorno uccise il drago che viveva vicino alla sorgente del fiume Ljubljanica.

Tra gli altri ponti vicini c’è il Ponte dei Calzolai6 che sorgeva un tempo in una zona ricca di botteghe di Calzolai, il Ponte dei Macellai7 (noto anche come Ponte dell’Amore) e il Ponte Trnovo8. Attraversando i ponti di Lubiana non mancate di percorrere anche le passeggiate lungo il fiume Ljubljanica che soprattutto nella stagione estiva sono molto animate. Qui si trovano molti locali e bar in cui poter prendersi un caffè e godere di qualche minuto di relax.

Cattedrale di San Nicola

9Dolničarjeva ulica 1, 1000 Ljubljana, Slovenia (Sito Web)

La Cattedrale di San Nicola (katedrala Ljubljanaera), costruita dove un tempo si trovava un’antica basilica romanica, si presenta ora come bellissimo esempio di arte barocca. La chiesa è stata intitolata a San Nicola, considerato il protettore dei pescatori. L’edificio religioso ha subito nel XVIII secolo diversi lavori di ristrutturazione che le hanno conferito l’attuale aspetto con i due campanili gemelli.

Progettata dall’architetto Andrea Pozzo la cattedrale si presenta a croce latina, con un’unica navata, cappelle laterali, mentre all’interno la chiesa custodisce stucchi bianchi e dorati e affreschi di Giulio Quaglio raffiguranti scene della vita di San Nicola.

Piazza Civica

101000 Lubiana, Slovenia

L’area più antica di Lubiana è nota come Mestni Trg (Piazza Civica) ed è caratterizzata da splendide costruzioni in stile barocco risalenti al Cinquecento. Impossibile non notare l’elegante edificio che attualmente ospita il Municipio che è caratterizzato da una bellissima torre con l’orologio. Qui si trova anche la fontana dei Fiumi Carniolani, un’opera barocca realizzata nel Settecento dallo scultore Francesco Robba che ha tratto ispirazione dalla Fontana dei Quattro Fiumi del Bernini.

Tra gli altri edifici che si possono ammirare nella piazza ci sono Casa Haman, che ospita la Galleria civica, e Casa Souvan la cui facciata ha rilievi che rappresentano il commercio, l’agricoltura e l’arte.

Mercato Centrale

11Adamič-Lundrovo nabrežje 6, 1000 Ljubljana, Slovenia

Per vivere appieno l’ambiente di Lubiana è d’obbligo una tappa al mercato centrale della città che si presenta come un’area molto vivace e movimentata. Il mercato, realizzato sempre dal celebre architetto Jože Plecnik attorno al 1940, è composto da un’area all’aperto (Vodnikov trg) e da una al coperto (Pogačarjev trg).

I banchi del mercato vendono non solo generi alimentari ma anche fiori, oggetti di artigianato e specialità tipiche. Visitare il mercato centrale è sicuramente uno modo per assaporare la quotidianità della città e per scoprire anche numerosi prodotti tipici.

Parco Tivoli

121000 Lubiana, Slovenia (Sito Web)

Considerato il “polmone della verde della città”, Parco Tivoli è una vera oasi di pace e tranquillità. Esteso su circa 500 ettari, il parco fu progettato nel XIX secolo da Jean Blanchard anche se numerosi lavori di ampliamento successivi ne hanno modificato l’aspetto originale.

Qui è possibile passeggiare tra viali alberati circondati da statue e fontane, visitare il giardino botanico e frequentare il “percorso vita”, dove si trovano numerosi attrezzi ginnici. Da non mancare la pittoresca passeggiata Jakopič, un percorso ideato da Plečnik nel 1934 per raggiungere il Castello di Tivoli che è attualmente sede della Centro internazionale d’arte grafica.

Mappa

Nella mappa seguente potete vedere la posizione dei principali luoghi di interesse citati in questo articolo

Tour e visite guidate a Lubiana e nei dintorni

Dove dormire a Lubiana

Lubiana presenta moltissime sistemazioni che possono rispondere alle esigenze di diverse tipologie di turisti. Dagli alberghi agli ostelli, dai B&B agli appartamenti, la capitale slovena offre strutture di diverso tipo a diverse fasce di prezzo.

Se rimanete per pochi giorni, il consiglio è quello di trovare una sistemazione nei pressi del centro storico per poter essere vicini alla principali attrazioni. Tuttavia Lubiana non è molto grande ed è una città davvero a misura d’uomo per cui, qualsiasi area scegliate per l’alloggio, sarà facile raggiungere il centro.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Lubiana

Hotel
City Hotel Ljubljana
Lubiana - Dalmatinova Street 15Misure sanitarie extra
9,0Eccellente 6443 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Grand Hotel Union
Lubiana - Miklosiceva 1Misure sanitarie extra
8,9Favoloso 1836 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
uHOTEL
Lubiana - Miklosiceva 3Misure sanitarie extra
8,7Favoloso 2667 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere Lubiana

La posizione di Lubiana la rende una meta facilmente raggiungibile dalle principali città europee in auto, in treno o in autobus. Lubiana si trova ad un centinaio di chilometri dal confine italiano, per cui dall’Italia è possibile raggiungerla in auto percorrendo l’autostrada A4 che passa che per Gorizia e poi la A1/E70 fino all’uscita 35 Ljubljana-Zahod. Da Zagabria, invece, è necessario percorrere la A2/E70 fino all’uscita 32 Ljubljana-jug. È importante ricordare che per poter percorrere le autostrade della Slovenia è obbligatorio acquistare la vignetta da esporre nel parabrezza.

Lubiana è anche facilmente raggiungibile in treno dato che la stazione ferroviaria cittadina è la più grande stazione del paese e presenta collegamenti con le principali città europee come Trieste, Francoforte, Monaco di Baviera, Zurigo, Praga, Vienna, Budapest, Belgrado e Zagabria.

La città ospita anche un’autostazione (Avtobusna postaja Ljubljana) che offre collegamenti autobus con le principali città dei paesi limitrofi e con diverse località slovene. Le compagnie qui presenti sono sia locali che internazionali. Alcune città facilmente raggiungibili sono: Zagabria, Sarajevo, Belgrado, Trieste, Venezia, Vienna, Monaco di Baviera e Parigi.

L’aeroporto internazionale di Lubiana (Aeroporto Jože Pučnik) dista circa 26 km dal centro ed è collegato alla città con linee autobus o tramite i taxi. Lo scalo offre collegamenti con città europee ma anche con località internazionali. Altri aeroporti vicini che permettono di raggiungere facilmente la città sono Zagabria a 140 km, Trieste a 130 km e Klagenfurt a 85 km.

Meteo Lubiana

Che tempo fa a Lubiana? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a Lubiana nei prossimi giorni.

lunedì 27
14°
24°
martedì 28
15°
25°
mercoledì 29
14°
22°
giovedì 30
12°
15°
venerdì 1
19°
sabato 2
20°

Dove si trova Lubiana

Lubiana è la capitale della Slovenia e sorge in una posizione davvero strategica. La città si trova a 88 km a nord-est di Trieste, 140 km a ovest di Zagabria e 115 km a nord di Fiume.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni