Premantura

Vi piacerebbe trascorrere una vacanza passando da una spiaggia stupenda ad un'altra ancor più bella? Non è un sogno: è una vacanza a Premantura!

Lasciamo stare i preamboli e diciamo subito la verità: Premantura (o Capo Promontore) è la meta ideale per chi ama le vacanze di mare.

Questo piccolo borgo a 47 metri sul livello del mare dove oggi più del 50% delle case sono alloggi vacanze deve la sua fortuna turistica al Parco Naturale di Kamenjak, una penisola che è stata dichiarata area protetta e che rappresenta un vero paradiso per gli amanti della natura.

Con 30 km di costa, la punta di Kamenkjak è un susseguirsi di spiagge incantevoli, una più bella dell’altra, e tutte da scoprire. Divertitevi a esplorarne quanto più possibili e a decidere qual è secondo voi la numero uno, ma sappiate che sarà una scelta davvero ardua.

Cosa vedere a Premantura

Il borgo di Premantura è grazioso ma privo di attrazioni storiche o culturali. L’unica attrazione famosa nei dintorni è lo stupendo Parco Naturale di Kamenjak, un’area protetta istituita nel 1996.

Parco di Kamenjak

Il parco occupa la occupa tutta la penisola a sud di Premantura, una splendida zona ricchissima di vegetazione e di specie animali e bagnata da un mare stupendo. La costa della penisola è un susseguirsi di spiagge, insenature, baie e sentieri costieri.

Si può attraversare il parco in auto, ma occorre pagare un biglietto d’ingresso per il veicolo ed essere pronti a guidare su strade sterrate con il limite di 20 kmh. L’ingresso al parco è invece gratuito per i pedoni.

All’interno del parco sono presenti alcuni punti ristoro tra cui il popolare Safari Bar, seminascosto tra un canneto situato all’estremità meridionale.

Se siete interessati alla flora e fauna locale o se amate i dinosauri potete seguire uno dei due sentieri a tema: il percorso didattico e il Sentiero dei Dinosauri (è possibile vedere alcuni fossili e alcune orme di dinosauro, ma tenete le aspettative basse o rimarrete delusi dalle dimensioni dalle orme…).

Escursioni in giornata

Potreste trascorrere un’intera vacanza esplorando le incantevoli spiagge del parco di Kamnejak, ma se volete un break da sole e mare Premantura è un’ottima base per visitare alcune tra le più affascinanti città dell’Istria.

A soli 10 chilometri si trova Pola, famosa per un’arena romana situata a pochi passi dal mare: è sicuramente un’attrazione da non perdere, sia per il valore storico sia per lo scenografico effetto dell’acqua che si intravede dagli archi delle rovine.

Altre famose città dell’Istria, Rovigno e Parenzo, sono un po’ più lontane ma raggiungibili in circa un’ora. Se invece volete passeggiare in mezzo a campi e vigneti fate un salto a Sissano, un piccolo paesino dell’entroterra.

Spiagge di Premantura

Non c’è alcun dubbio: le spiagge più belle di Premantura e dintorni sono quelle situate all’interno del parco di Kamenjak. Sono più di 30 e molto varie: ci sono spiagge di roccia, di sassi, di sabbia, a lastroni… alcune si raggiungono facilmente in auto, altre invece si possono raggiungere soltanto a piedi e con non poca fatica!

Sono tutte spiagge meravigliose per cui in effetti si potrebbe scegliere a caso, ma se invece volete sfruttare al meglio il tempo a vostra disposizione andate a colpo sicuro cercando le spiagge che vi consigliamo.

Ecco le spiagge da non perdere al parco di Kamenjak:

  • Drazice: spiaggia di scogli che scendono dolcemente verso il mare. Sono adatti a chi ama la tintarella mentre chi viaggia con bambini piccoli deve fare molta attenzione perché sono piuttosto scivolosi.
  • Mali Portic: una delle pochissime spiagge sabbiose del parco, incastonata in una piccola insenatura coperta da folta vegetazione.
  • Debeljak: lunga spiaggia di ghiaia dal fondale sabbioso che digrada dolcemente.
  • Pinizule: spiaggia di ciottoli incastonata tra due pareti di roccia e circondata da un boschetto. Il fondale è piuttosto ripido, quindi si sconsiglia a nuotatori poco esperti.
  • Radovica: spiaggia mista di ciottoli e scogli piuttosto alti da cui i più arditi si possono tuffare.

Purtroppo molte spiagge sono piccole e spesso affollate, pertanto consigliamo di arrivare la mattina presto per accappararsi un posto.

Dove dormire a Premantura

Più della metà delle case di Premantura vengono date in affitto ai turisti pertanto c’è un’ampia scelta di appartamenti e stanze presso privati, con prezzi generalmente di fascia medio-bassa.

Se volete qualcosa di più lussuoso troverete un resort 4 stelle a due minuti dalla spiaggia mentre se viaggiate low cost potete optare per l’ostello, situato a circa 600 metri dal centro storico.

Non è possibile invece dormire all’interno del parco di Kamenjak: l’area naturale è disabitata e non ci sono hotel o campeggi; il campeggio libero è vietato.

Come raggiungere Premantura e il parco di Kamenjak

Premantura si trova sulla parte meridionale della penisola istriana e il modo più semplice per raggiungerla dall’Italia è l’auto. La distanza da Venezia è di 300 km circa, mentre da Milano è di 550 e da Roma di 800.

Arrivando da Venezia dovrete prima attraversare il confine sloveno e poi quello croato; una volta entrati in Croazia prendete l’autostrada per Pola e proseguite fino all’uscita Medulin – Pomer – Premantura.

La città di Pola, raggiungibile da Venezia e Trieste in traghetto o con un autobus a lunga percorrenza, è collegata a Premantura da bus locali. La durata del viaggio in bus da Pola a Premantura è di circa 30 minuti; la frequenza delle corse è in genere ogni 15 minuti. Non è invece possibile arrivare in treno.

Chi arriva a Premantura in auto non avrà difficoltà a trovare l’ingresso del parco di Kamenjak, che è ben segnalato. Se non disponete di un mezzo proprio dovrete raggiungere il parco a piedi.

Mappa

Alloggi Premantura

Cerchi un alloggio a Premantura?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Premantura
Mostrami i prezzi