Vodice

Vodice è una splendida cittadina della costa croata che richiama ogni estate moltissimi viaggiatori grazie alle sue splendide spiagge e al suo patrimonio storico.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze
Cerca

Vodice (o Vodizze) è una vivace cittadina della costa croata che sorge incastonata in un’ampia baia a nord della città di Sebenico ed è diventata negli anni una delle mete turistiche estive più gettonate di quest’area della Croazia. Ospitale e accogliente, Vodice oltre ad essere una nota località balneare vanta anche un importante patrimonio storico e architettonico che è giunto sino a noi grazie all’imponente sistema difensivo costruito dai veneziani.

Il primo nucleo abitativo in questa zona risale all’era preistorica, ma poi Vodice è diventata una famosa località di transito poiché di qui passava un’importante rotta mercantile che era molto utilizzata al tempo dei romani. La città si è poi sviluppata grazie alla presenza di sorgenti d’acqua che hanno permesso per anni la florida coltivazione di ulivi, viti e altre coltivazioni. Per molto tempo Vodice ha basato gran parte della sua economia nell’esportazione di acqua potabile estratta dalle sue sorgenti.

Nel Quattrocento, passata sotto il dominio della Serenissima, la città a causa della sua strategica posizione e dell’abbondanza di acqua potabile è stata a lungo bersaglio dei turchi. Tuttavia, la costruzione di una possente cinta muraria con torri di avvistamento ha permesso a Vodice di difendersi da attacchi e minacce e di non essere mai occupata dagli ottomani. Dopo la fine della Repubblica di Venezia, la storia della città segue quella della Dalmazia, ovvero passa prima sotto il dominio austriaco, poi sotto quello francese e infine di nuovo sotto l’Austria.

Come gran parte della Dalmazia negli anni Quaranta anche questo territorio è stata annesso al Regno di Dalmazia e solo dopo la Seconda guerra mondiale, Vodice è entrata a far parte prima della Jugoslavia e poi della Croazia. Negli ultimi anni Vodice ha notevolmente sviluppato la sua vocazione turistica implementando servizi, strutture ricettive e collegamenti con le altre località della zona ed è così diventata una meta estiva frequentata da famiglie e da giovani ragazzi in cerca di divertimento.

Spiagge di Vodice

La città di Vodice vanta non solo bellissime spiagge ma anche molti centri che permettono di organizzare attività acquatiche come immersioni o escursioni in barca. Una tra le spiagge più frequentate è Maschio Vrulje, ovvero la spiaggia di Vrulje che si trova proprio vicino al porto cittadino; oltre alla possibilità di noleggiare lettini e ombrelloni questo arenile vanta la presenza di bar, ristoranti, un’area gioco per bambini e numerosi altri servizi.

A circa dieci minuti a piedi dal centro c’è Hangar Beach una delle spiagge più frequentate a Vodice per l’alto numero di servizi e per la bellezza delle sue acque. Questo arenile di ciottoli offre attività e divertimento per grandi e piccini con aree gioco per i più piccoli e attività acquatiche come moto d’acqua, parapendio, pedalò, paddle e banana boat per gli adulti. Ad Hangar si trovano anche molti bar e locali che organizzano feste in spiaggia ed eventi con musica live, per questo l’arenile è spesso scelto da giovani ragazzi in cerca di relax e divertimento.

Una spiaggia ideale per le famiglie è Plava Plaza che ha ricevuto più volte il titolo della Bandiera Blu per la qualità delle sue acque. I fondali marini degradano lentamente e sono, quindi, perfetti per far giocare i bambini in serenità o per coloro che non sanno nuotare. Chi ricerca tranquillità e relax, invece, può recarsi alla spiaggia di Srima, un arenile con zone sia libere sia attrezzate che regala una splendida vista sull’isola di Prvić. Il litorale qui è di sassi mentre le acque del mare sono color blu intenso e a disposizione dei bagnanti ci sono docce, servizi e alcuni bar per mangiare.

Cosa vedere a Vodice

Oltre alle bellissime spiagge Vodice è riuscita a custodire anche siti di grande interesse, cominciando dalle sue numerose antiche chiese. La più importante è forse la chiesa parrocchiale di Santa Croce costruita da Ivan Skok, famoso architetto locale del Settecento. La facciata della chiesa ha un portale barocco sormontato da uno stupendo rosone, mentre all’interno sono presenti diverse pale d’altare realizzate dal pittore Eugenio Moretti Varese.

In centro città è ancora possibile ammirare la Torre Čorić, un esempio di torre fortificata costruita nel Cinquecento con pietra dell’isola di Brač da un certo Hyeronimus Saracenis, le cui iniziali sono incise nello stemma appeso nella parete orientale dell’edificio. La torre era inserita in un sistema difensivo più ampio, che è giunto solo in parte sino a noi, ma per anni è stata anche residenza privata di nobili famiglie.

Il centro cittadino ospita ancora due pozzi moderni, costruiti nel punto in cui secoli fa c’erano le sorgenti d’acqua che hanno a lungo sostenuto economicamente la città. Dal pozzo superiore (quello più vicino alla chiesa parrocchiale) si prendeva l’acqua potabile, mentre quello inferiore forniva l’acqua per lavare la biancheria e fare altre attività domestiche.

Per un’escursione a contatto con la natura è consigliato visitare la collina Okit (135 metri) che ospita la chiesa della Madonna del Carmelo; dalle pendici del colle, infatti, parte una Via Crucis composta da 14 piccole cappelle che conducono sino alla cima dove è presente la chiesa. L’edificio religioso che ora è possibile ammirare è stato ricostruito nel Novecento, ma fonti indicano che qui era presente una piccola cappella ben prima del XVII secolo anche se questa è stata più volte ampliata e ristrutturata. Il complesso attuale è stato realizzato dal famoso architetto Nikola Basic, lo stesso che ha progettato l’Organo del Mare e il Saluto al Sole di Zara.

Un’altra tappa che è consigliato fare è quella alla piccola chiesetta gotica di Santa Croce che è stata costruita nel 1402 ed è stata intitolata a Santa Croce nel 1421; di grande importanza, all’interno dell’edificio religioso, è l’acquasantiera romanico-gotica presente su una delle colonne.

In più da Vodice è possibile partire alla scoperta di numerose località nei dintorni come il Parco Nazionale del fiume Krka, il Parco Nazionale delle Kornati e le isole di Vodice. In macchina (o in autobus) è facile raggiungere località più famose come Spalato e Dubrovnik, ma anche il bellissimo Parco Nazionale dei laghi di Plitvice.

Dove dormire a Vodice

Vodice è una destinazione turistica che vanta un’ampia offerta alberghiera composta da non solo da hotel e resort ma anche da appartamenti e da campeggi: ogni viaggiatore può trovare in città la soluzione più adatta. Grazie al suo patrimonio storico, alle ottime strutture e ai numerosi locali Vodice è l’ideale per trascorrere un soggiorno all’insegna del divertimento, del relax e dell’ottimo cibo. La città è una meta molto ambita durante la stagione estiva per cui il consiglio è quello di prenotare al più presto la vostra sistemazione per evitare il tutto esaurito.

Cerca
Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a Vodice

Hotel
Hotel Punta
Vodice (Vodizze) - Grgura Ninskog 1Misure sanitarie extra
7,7Buono 1.218 recensioni
Prenota ora
Hotel
Hotel Olympia
Vodice (Vodizze) - Ljudevita Gaja bbMisure sanitarie extra
7,7Buono 588 recensioni
Prenota ora
Hotel
Hotel Miramare
Vodice (Vodizze) - Ljudevita Gaja 4Misure sanitarie extra
8,5Favoloso 512 recensioni
Prenota ora
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere Vodice

Vodice si trova a 15 km a nord ovest di Sibenik ed è comodamente raggiungibile in auto grazie all’autostrada A1 Zagabria – Spalato; chi proviene da nord deve prendere la A1 fino all’uscita di Pirovac, mentre per chi proviene da sud deve viaggiare sempre lungo la A1 ma sino all’uscita di Sibenik (Sebenico). Chi viaggia in aereo può scegliere tra l’aeroporto di Zara o lo scalo di Spalato e da lì proseguire il viaggio noleggiando una macchina oppure prendendo un bus.

Per chi vuole viaggiare con i mezzi pubblici ci sono diverse possibilità. La stazione ferroviaria più vicina è quella di Sibenik che dista meno di 13 km da Vodice ed è collegata alla città con diverse linee autobus; un’altra alternativa è quella di spostarsi in bus grazie ai collegamenti presenti con diverse cittadine croate. Con i traghetti, invece, è possibile raggiungere i porti di Spalato e Zara e poi da lì spostarsi a Vodice.

Dove si trova Vodice

Vodice è una cittadina della costa croata che rientra all’interno della regione di Sebenico e Tenin. La città dista 13 km da Sibenik (Sebenico), 77 km da Zara e 98 km da Spalato.

Località nei dintorni