Come spostarsi in Croazia

Tutte le informazioni utili e i consigli pratici per spostarvi in Croazia con i mezzi pubblici.

Sicuramente il mezzo migliore per muoversi in Croazia e visitare anche le zone meno battute è l’auto, portata dall’Italia se abitate in un raggio ragionevole dal confine o noleggiata in aeroporto se arrivate da molto lontano.

Spostarsi in auto consente massima libertà di movimento, senza orari e senza vincoli, che vi regala la possibilità di ammirare i luoghi più suggestivi del paese.

Se non avete questa possibilità vi elenchiamo i vari trasporti interni per spostarsi in Croazia.

Autobus

La rete di collegamenti autobus in Croazia è molto efficiente e articolata con prezzi ancora convenienti.

Esistono diverse compagnie di autobus che effettuano a volte anche le stesse tratte, con significative variazioni di prezzo: Autotrans, Brioni Pula, Contus, Croatiabus e Samoborcek.

Consigli

Treno

La rete ferroviaria croata purtroppo non è molto estesa e sebbene sia ben tenuta, i treni hanno una frequenza molto bassa.

Addirittura sulla costa non esiste la ferrovia e solo poche città sul mare sono collegate con la capitale.

Linee turistiche

Le tratte che possono interessare i visitatori sono:

Consigli

Traghetto

Data la conformazione della Croazia potreste aver bisogno di spostarvi dalla costa alle numerose isole che la punteggiano.

Traghetti Jadrolinija

La compagnia croata mette a disposizione una rete molto estesa di traghetti con la possibilità di imbarcare anche l’auto.
www.jadrolinija.hr

Consigli

Traghetti locali

Le compagnie locali collegano le piccole e grandi isole con la terraferma.

Consigli

Bicicletta

Una volta raggiunte le isole, per evitare il traffico e le code, potete decidere di spostarvi in bicicletta.
www.pedala.hr

Consigli

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 3.4 su 10 voti
Condividi